IL BOSCO SCORACE

Il Bosco Scorace è un’oasi verde immersa nel cuore del territorio collinare della Sicilia occidentale. Circa 750 ettari che da Buseto Palizzolo, si estendono verso Calatafimi-Segesta a est, il piccolo centro di Balata di Baida a nord e la frazione di Fulgatore a sud. Il nome Scorace deriva dal termine di origine bizantina Arcudaci, riferito prima a un casale arabo e poi ad una baronia. Sito d’importanza comunitaria, è una delle aree naturalistiche più vaste ed interessanti della provincia di Trapani, con una flora rigogliosa costituita prevalentemente da querce da sughero, pini, cipressi, lecci e da numerose piante della macchia mediterranea, come il corbezzolo, il mirtillo, il prugnolo, il biancospino, la ginestra, il pungitopo, erbe aromatiche e roveti carichi di more. Percorrendo, sia a piedi, sia in bicicletta, i vari sentieri segnalati si possono scorgere alcuni laghetti artificiali e degli antichi abbeveratoi, che testimoniano il legame degli abitanti della zona con l’attività agricola e pastorale. Salendo poi la sommità delle colline (più di 600 metri di altezza sul livello del mare) si possono ammirare panorami mozzafiato, quadri d’intensa bellezza che abbracciano, colli, promontori e golfi del territorio nord occidentale della Sicilia. Tra gli animali si trovano conigli, lepri, istrici, cinghiali, piccoli roditori e diverse specie di volatili fra cui la poiana, il gheppio, la cinciallegra, il pettirosso e l’upupa. Nella parte più fruibile al pubblico ci sono inoltre aree attrezzate con panche, tavoli rustici e zone cottura, giostre, altalene e scivoli per i bambini dislocati negli spazi liberi. In autunno proliferano numerose e rare specie di funghi come l’Amanita Cesareo ed il Porcino Nero (ma anche le russule, i chiodini, le morette, i gallinacci, i mazza di tamburo, ecc.), che richiamano numerosi estimatori da diverse località vicine. Da qualche anno il Comune di Buseto Palizzolo in collaborazione con la Pro Loco e il Gruppo Micologico Tonino Pocorobba realizza la manifestazione  “I Porcini di Scorace & Sapori d’Autunno” , ideata proprio per valorizzare i prelibati e rari funghi porcini e anche le altre specie, nonché i prodotti autunnali dell’enogastronomia locale. Un evento che riscuote tanto apprezzamento anche per le escursioni guidate fra i suggestivi sentieri che s’intrecciano all’interno della vegetazione del bosco. Di recente il Gal Elimos con un proprio progetto ha istituito la “Rete Sentieristica dell’Agro Ericino” includendo anche diversi itinerari che interessano il Bosco Scorace. Un progetto analogo sulla sentieristica all’interno del bosco tramite app è stato realizzato con “Trek & Kids – Green Sicily” mirato allo specifico segmento turistico delle famiglie con bambini, di cui sono partner la Pro Loco Buseto Palizzolo e alcune strutture ricettive locali. Inoltre nel periodo primaverile è diventato ormai un appuntamento fisso lo svolgimento del “Trofeo d’Arcodaci”, gare di tiro con l’arco, dove si danno appuntamento arcieri provenienti da ogni parte d’Italia.