26.5 C
Trapani
martedì, Settembre 17, 2019
La via Corallai, nel centro storico di Trapani, offre, dal suo accesso su corso Vittorio Emanuele, un meraviglioso scorcio prospettico sulla cupola della chiesa e del complesso monumentale di San Francesco. Un punto di osservazione che merita una foto...

L’AGLIO ROSSO DI NUBIA

Una nota musicale nel piatto La contrada di Nubia, sospesa fra le vigne e gli ulivi, incastonata fra le saline di Trapani e la montagna di Erice, è la culla dell’aglio rosso, una gemma preziosa legata a doppio filo alla terra e...

ITINERARI ENOLOGICI

di Jana Cardinale La radicata tradizione enogastronomica ha reso famosi Marsala e il suo vino in tutto il mondo. I vigneti e gli stabilimenti vinicoli sono un punto di forza della città ed è possibile visitare regolarmente le diverse cantine...
Un viaggio nella storia dal VII al III secolo a.C. da percorrere tra i 270 ettari del parco archeologico di Selinunte e Cave di Cusa, il più vasto d’Europa. Visitare Selinunte, però, non è certificare un record in termini...

IL CORALLO

Oro Rosso del Mediterraneo di Stefania Martinez Trapani e il corallo, una lunga storia d’amore. L’oro rosso del mediterraneo contribuì alla più diffusa forma di artigianato trapanese e la sua lavorazione divenne nei secoli un’arte celebrata in tutto il mondo. Il...
di Antonella Poma Dalle frequentazioni dei nostri pescatori nei porti e con i popoli del Maghreb, deriva la diffusione del cous cous nel trapanese, dove verrà chiamato “cùscusu”. La preparazione, seppur con ingredienti diversi, richiede le medesime operazioni: incocciare, cuocere...
Materie prime fresche e legate alle stagioni. È il tratto distintivo di Disìo Ristorante Siciliano,  locale situato in una strada nei pressi del borgo marinaro di San Vito Lo Capo, ma lontano dal caos. Gli chef e titolari, Giuseppe...

GLI ALBERI DEL CORALLO

LE ERITRINE, MONUMENTI VEGETALI di Fabio Pace Gli alberi di eritrine di Trapani sono monumenti vegetali ed hanno più di 130 anni. Trentotto di esse, divise in tre gruppi, in viale duca D’Aosta, in via Calvino e in piazza Vittorio Veneto,...

L’ORIGINE DELLE GRASTE

Storia d'amore e di sangue di Paola Corso L’arte ceramica risale al Neolitico quando si scoprì che l’impasto di argilla e acqua poteva essere modellato e cotto. In Sicilia abbiamo ritrovamenti di quel periodo, testimonianza di un’attività artistica florida che, ancora...
L’identità di Custonaci è nel paesaggio. Nelle montagne con i versanti graffiati dall’uomo, nei profili squadrati delle cave, nei bianchi e rossi della pietra destinata a divenire marmo. Un paesaggio in cui natura e azione umana si compenetrano. Tante...

Altri Articoli