16.4 C
Trapani
sabato, Novembre 23, 2019
COME RAGGIUNGERE LA CIMA DELLA MONTAGNA DI SAN VITO di Memmo Gambina Oltre le colline che separano il golfo di Bonagia da quello di Makari, oltre la costa che un tempo era custodita solo dalla meravigliosa grandezza del mare, oltre la...
MEMORIE DAL PASSATO di Antonella Poma L’economia dei primi abitanti di San Vito Lo capo era basata sul lavoro agricolo, una terra aspra, ma fertile che fu lavorata da contadini e transitata da pastori. I primi ad arrivare in questo territorio...
IL MARE ANCHE D’INVERNO di Flavia Fodale In ogni mese dell’anno San Vito Lo Capo offre uno scenario unico a tutti coloro che intendono vivere delle giornate di vacanza all’insegna del relax, della natura e del mare. La bellezza della borgata marinara...
Materie prime fresche e legate alle stagioni. È il tratto distintivo di Disìo Ristorante Siciliano,  locale situato in una strada nei pressi del borgo marinaro di San Vito Lo Capo, ma lontano dal caos. Gli chef e titolari, Giuseppe...
APOLOGIA DEL TONNO Dichiarazione d'amore dello chef Peppe Buffa La pesca del tonno, i sistemi per la cattura del pregiato pesce e i modi per conservarlo  si perdono nella notte dei tempi, i Mesopotami nel Golfo Persico, i Cretesi, i Cananei...
Piacere Sicilia propone una giornata tra le splendide terre di Buseto Palizzolo, centro dell’Agro Ericino con una storia legata a doppio filo con le produzioni agricole di qualità fin dalla dominazione araba, terre feudali nel medioevo, possedimenti nobiliari ed...
Nelle pagine di un diario la sua storia di Ninni Ravazza La Tonnara del Secco a San Vito lo Capo, monumento architettonico e tesoro antropologico, rinasce a nuova vita. Dopo decenni di abbandono una nuova proprietà si prenderà cura degli eleganti spazi che il...
di Flavia Fodale Alle falde di Monte Monaco, massiccio roccioso il cui nome deriva dalla singolare forma della roccia che ricorda quella di un monaco in ginocchio a mani giunte, sorge il paese di San Vito Lo Capo. Conosciuto in...

Altri Articoli