23.5 C
Trapani
domenica, agosto 18, 2019
La via Corallai, nel centro storico di Trapani, offre, dal suo accesso su corso Vittorio Emanuele, un meraviglioso scorcio prospettico sulla cupola della chiesa e del complesso monumentale di San Francesco. Un punto di osservazione che merita una foto...
LE RICETTE DEL MAESTRO PASTICCERE INO BENIVEGNA TORTA NERA DI BRONTE MOUSSE AL CIOCCOLATO Ingredienti 700 gr crema inglese 900 gr panna 750 gr copertura di cioccolato al 60/65% di cacao Preparazione Emulsionare il cioccolato fuso con la crema inglese. Ad una temperatura di circa 40° aggiungere una parte...

CALA U PANARO

di Francesca Adragna Il modo di panificare racconta l’economia dei paesi: storicamente, infatti, era importante che il pane durasse più giorni poiché i grani erano meno aggredibili dall’umidità di quanto lo fossero le farine, occorreva quindi molirne poco per volta....
In Sicilia si produce pasta sin dal Medioevo. Che sia fresca o secca, la pasta ha sempre avuto una posizione predominante sulle tavole dei siciliani e, come in tutte le regioni d’Italia, anche qui vi sono diversi formati. Nel...
L’INFLUENZA DELLA CUCINA IBERICA A TRAPANI di Antonella Poma I contributi gastronomici forniti da ogni dominazione in Sicilia sono stati diversi e preziosi: fenici, greci, romani, arabi, normanni, spagnoli hanno influenzato la nostra cucina portando ingredienti e metodi di cottura. I...

L’AGLIO ROSSO DI NUBIA

Una nota musicale nel piatto La contrada di Nubia, sospesa fra le vigne e gli ulivi, incastonata fra le saline di Trapani e la montagna di Erice, è la culla dell’aglio rosso, una gemma preziosa legata a doppio filo alla terra e...

Il libro di pietra

La Colombaia è nel cuore dei trapanesi. È uno dei simboli della città, ne è divenuto perfino topos di antichità attraverso il detto, ancora oggi in uso, «…è ‘cchiu vecchiu da culummara». Le origini di Trapani sono avvolte dalla...

GLI ALBERI DEL CORALLO

LE ERITRINE, MONUMENTI VEGETALI di Fabio Pace Gli alberi di eritrine di Trapani sono monumenti vegetali ed hanno più di 130 anni. Trentotto di esse, divise in tre gruppi, in viale duca D’Aosta, in via Calvino e in piazza Vittorio Veneto,...
di Giacomo Pilati La grande muraglia siciliana si inerpica per sentieri e strade di campagna. Lambisce case coloniche, divide proprietà, segna passaggi, delimita scarpate. Non si vede dalla luna, ma è il monumento naturale che caratterizza di più il nostro...
Il luogo, le antiche macchine di lavorazione del grano e delle farine, la sua storia: tutto rimanda al cibo. È il Molino Excelsior di Valderice. Un luogo magico che oggi ritrova vitalità attraverso il Centro di Cultura Gastronomica che,...

Altri Articoli

L’ORGANO DI SAN PIETRO

I frutti di Dio

CASTELLAMMMARE DEL GOLFO.

MINAUDO FORNO A LEGNA