I Florio a Favignana

isola della tonnara e rifugio familiare

Il legame della famiglia Florio con l’isola di Favignana, risale al marzo 1874, quando “il Commendatore Ignazio Florio, figlio del fu Cavaliere senatore del Regno Vincenzo Florio” acquistò interamente le isole Egadi dalla famiglia Pallavicino, entrando in possesso della “loro tonnara e mari coi titoli di nobiltà e relativi diritti di farsene investire”.

Famiglia Florio - favignana
Famiglia Florio

I maestosi stabilimenti della tonnara e il palazzo che si affaccia sul molo, testimoniano la presenza dei Florio che furono i signori dell’Isola per quasi un secolo.

Stabilimento Florio favignana
Lo Stabilimento Florio di Favignana

Grazie alla lungimiranza di Ignazio i lavori di riammodernamento della tonnara si trasformarono in un investimento di grande successo economico e sociale poiché diede impiego a circa 400 isolani e la mattanza che si svolgeva a maggio divenne un vero e proprio rito celebrato da tutti i favignanesi.

A quel tempo il tonno veniva conservato sotto sale ed il suo consumo era limitato poiché si pensava che quel tipo di conservazione causasse gravi malattie; di conseguenza non poteva essere venduto ed esportato in luoghi lontani. Fu Ignazio Senior ad inventare il tonno sott’olio, conservato in scatolette di alluminio e destinato ai mercati di tutto il mondo. La tonnara di Favignana, ingrandita ed attrezzata per la nuova attività di inscatolamento, divenne uno dei più grandi centri di industria alimentare del tempo, con una produzione che per qualità e quantità poteva competere con altre fabbriche europee.

Vecchie scatole di tonno sott'olio all'interno dello Stabilimento Florio
Vecchie scatole di tonno sott'olio all'interno dello Stabilimento Florio

Lo stabilimento si estende per circa 32 mila metri quadrati, composto dal susseguirsi di una serie di ambienti e spazi diversi per dimensione ed utilizzo: uffici, magazzini, la falegnameria, officine, spogliatoio per uomini e per donne, stiva, galleria delle macchine, trizzana e malfaraggio (per il ricovero delle barche); svettanti su tutto, si ergono tre alte ciminiere.

Lo Stabilimento Florio di Favignana

Oggi la tonnara è un monumento di archeologia industriale, palcoscenico a cielo aperto tra terra e mare che celebra e ricorda gli antichi riti della mattanza e la storia di tutti i suoi operai e dei Florio.

I Florio a Favignana - 1

Il palazzo Florio, a pochi metri dalla Tonnara, è un mix tra stile neogotico, esternamente, e liberty, negli arredi. Qui, ai confini del mondo, Ignazio Florio e Donna Franca, stabilirono il loro “buen retiro”, un luogo dove concedersi una pausa dalla frenetica vita mondana e ritemprare corpo e anima.

Fu progettato dall’architetto ufficiale dei Florio, il palermitano Giuseppe Damiani Almeyda (che si occupò anche dei lavori sullo stabilimento della tonnara) e per farlo fu necessario abbattere una torre che costituiva il forte S. Leonardo.

Palazzo Florio - Favignana
Palazzo Florio

La villa è composta da tre piani più un quarto interrato dotato di un tunnel che conduce al porto; essa appare come un grosso cubo con le torrette cuspidate, la torre dell’orologio, due bow window e una scala ottagonale.

Il palazzo Florio oggi è sede del Consiglio Comunale, della Biblioteca comunale e dell’Info point turistico, è presente un piccolo Antiquarium e una collezione di malacologia (cioè di conchiglie).

Potrebbe piacerti anche

La Mattanza di Favignana
  • Favignana
  • Storia e Tradizioni

La Mattanza di Favignana

Quando il mare si tingeva di rosso

La mattanza è l’antico sistema di pesca del tonno rosso praticato nelle tonnare di tutto il Mediterraneo. La mat...

  • Stefania Martinez
  • 25 luglio 2022
I Florio. La bella epoque della Sicilia Occidentale
  • Favignana
  • Storia e Tradizioni

I Florio. La bella epoque della Sicilia Occidentale

Fu a fine ‘700 che i fratelli Ignazio e Paolo Florio si trasferirono da Bagnara Calabra in Sicilia per iniziare le...

  • Francesca Adragna
  • 18 maggio 2021
Marettimo: la festa di San Giuseppe
  • Marettimo
  • Storia e Tradizioni

Marettimo: la festa di San Giuseppe

U Patriarca

La celebrazione della festa di San Giuseppe, in Italia, è una tradizione secolare che affonda le sue radici fin dal...

  • Flavia Fodale
  • 24 maggio 2021
Favignana in bicicletta. Scoprire l'isola pedalando
  • Favignana
  • Mare e Montagna

Favignana in bicicletta. Scoprire l'isola pedalando

Per girare l’isola di Favignana il mezzo più idoneo, è la bicicletta: silenziosa ed ecologica, permette di scopr...

  • Jana Cardinale
  • 4 giugno 2021
Il castello di Favignana: tra cielo e mare
  • Favignana
  • Territorio e Architettura

Il castello di Favignana: tra cielo e mare

Il Forte di Santa Caterina

Sembra sfiorare il cielo con tutta la sua imponenza. È il Castello che si leva sul Monte Santa Caterina, a Favignan...

  • Stefania Martinez
  • 20 maggio 2021
Tonno rosso: il re delle Egadi
  • Favignana
  • Cibo e Sapori

Tonno rosso: il re delle Egadi

Secoli di arte culinaria nei prodotti di tonnara

Il piccolo arcipelago delle Egadi seduce all’istante per la bellezza delle coste e la trasparenza del mare. Fra qu...

  • Piero Rotolo
  • 25 luglio 2014