Panettoni Cotti in Fragranza Una storia di Natale per essere buoni “dentro” e “fuori”  

Quella che stiamo per raccontarvi è una storia buona.
Una storia che ha tra i protagonisti panettoni artigianali profumati, morbidi, golosi.

E mentre scriviamo, nel momento in cui si accendono le luci di Natale, abbiamo davvero voglia di dimostrare perché può fare la differenza anche la scelta di un panettone, il dolce natalizio per eccellenza.

cotti in fragranza

"Cotti in Fragranza""

“Se non li gusti non li puoi giudicare” è il claim della linea di prodotti da forno ed è così che vi raccontiamo del progetto "Cotti in Fragranza".

Il progetto "Cotti in Fragranza" è nato nel 2016 all’interno dell’Istituto Penitenziario Minorile Malaspina di Palermo per la preparazione di prodotti da forno.

Oggi sforna delizie dolci e salate, spedite in tutto il mondo, e da un piccolo laboratorio si è trasferito all’interno di Casa San Francesco, un ampio complesso dove prima c'era il chiostro di un monastero del 1600 e che oggi ospita diverse attività di natura sociale.

Qui, a Casa San Francesco, vengono preparati panettoni, colombe, biscotti dolci e salati e altre bontà, cambiando i destini di chi li prepara; sempre qui ha sede il bistrot Al Fresco che, già dal nome, esprime l’origine dell’attività.

Un bellissimo giardino in cui rifugiarsi nelle calde giornate estive. Avete pensato a questo, no?

Al Fresco è l’estensione naturale di un progetto che utilizza esclusivamente materie prime siciliane d’eccellenza e interpreta la tradizione gastronomica del nostro territorio.

Un bistrot che si trova all’interno del percorso arabo normanno, in cui vengono impiegate persone a cui viene data l’occasione di sognare un destino diverso.

Panettoni Cotti in Fragranza Una storia di Natale per essere buoni “dentro” e “fuori”   - 1

Il sogno è ciò che più volte viene ripetuto dai ragazzi che fanno parte di questo progetto: la possibilità di reinventarsi, di credere in qualcosa di buono, di costruire qualcosa per se stessi e per le proprie famiglie.

La cooperativa Rigenerazioni Onlus, attraverso il progetto "Cotti in Fragranza", il bistrot al Fresco e altre piccole e grandi iniziative, lavora a stretto contatto con la comunità, coinvolge i ragazzi del circuito penale, ma anche migranti a rischio di fuoriuscita dai sistemi di tutela, ragazzi fuori dalla famiglia, ragazzi disabili, giovani dai poli per senza dimora della città.

Persone a cui viene offerto un lavoro, viene data la possibilità della formazione, di acquisire competenze spendibili “dentro” la realtà in cui vengono impiegati e “fuori”.

Prima di tornare ai panettoni, perché lo sappiamo che le vostre papille gustative sono già in agitazione, apriamo una piccola parentesi partendo dalla parola match. Siamo abituati a sentirla quando parliamo di appuntamenti, di dating, di incontri che possono cambiare la vita.

Proprio così è nato il Jail Career Day, il primo del progetto Svolta all’Albergheria, che ha permesso a oltre 50 ex detenuti di partecipare a percorsi di professionalizzazione e incontrare oltre 50 aziende siciliane che hanno scelto di dare una seconda occasione. Di guardare un Curriculum Vitae invece che la fedina penale.

Panettoni Cotti in Fragranza Una storia di Natale per essere buoni “dentro” e “fuori”   - 2

Torniamo ai panettoni: quante volte ci siamo chiesti, dando un morso a una fetta morbida e profumata “ma questo panettone chi lo ha preparato?”

Ecco, con i panettoni Cotti in Fragranza la domanda non ve la porrete nemmeno, perché sono buoni uguale, come quelli di alta pasticceria, come quelli che sognate anche nella notte più golosa.

Solo che quest’anno potrete anche farvi la domanda: ma questo panettone chi lo ha fatto? E potrete rispondere “qualcuno che sto aiutando a cambiare la vita”.

Non ne facciamo una questione di solidarietà ma di impegno. L'impegno a costruire una comunità attenta, propositiva, in cui ci si abbraccia davvero per il bene comune.

L'ha detto anche il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella quando, nel 2021, ha insignito Cotti in Fragranza del titolo di Alfiere della Repubblica Italiana. Mica briciole!

Oggi la cooperativa Rigenerazioni Onlus gode anche del titolo di “Ambasciatore del vivere civile”, conseguito all’ultimo Festival dell’Economia Civile, un appuntamento annuale che si tiene nello splendido scenario di Palazzo Vecchio di Firenze e ha lo scopo di approfondire con talk, tavole rotonde ed eventi correlati i temi che pongono al centro l’uomo, il suo valore come individuo, il bene comune.

Quindi si può fare bene due volte: nella preparazione di prodotti d’eccellenza, ma anche nel costruire una comunità diversa.

Ok torniamo ai panettoni.

La preparazione è quella sapiente della tradizione italiana, la lievitazione è naturale, gli ingredienti sono i migliori. Ma migliori per davvero.

Un esempio? Il mandarino di Ciaculli che, con la sua bontà e il suo profumo, accompagna Cotti in Fragranza dall’inizio della sua avventura. O le mandorle siciliane per una glassa croccante e golosa del panettone tradizionale.

Panettoni Cotti in Fragranza Una storia di Natale per essere buoni “dentro” e “fuori”   - 3

La proposta natalizia di Cotti in Fragranza comprende tre prodotti della tradizione, arricchiti con ingredienti del territorio siciliano: il Panettone al mandarino, il Panettone classico mandorlato e il Panettone goloso.

Il Panettone al Mandarino

Il Panettone al Mandarino reinterpreta la tradizione e accontenta chi non va d’accordo con canditi o uvetta, non presenti in questa versione.

cotti in fragranza - panettone al mandarino

Il Panettone Mandorlato

Il Panettone Mandorlato è proprio il classico natalizio intramontabile realizzato con ingredienti di prima qualità.

cotti in fragranza - panettone al mandorlato

Il Panettone Goloso

Il panettone goloso è, tenetevi forte, glassato al cioccolato con un topping di dolcissimi zuccherini e accompagnato da una crema al pistacchio con cui farcirlo (fornita con il panettone in una comoda saccapoche).

cotti in fragranza - panettone goloso

Nel percorso legato alla sostenibilità Cotti in Fragranza ha scelto di custodire i panettoni in eleganti sacche riutilizzabili: così appena le feste saranno finite potranno diventare comodi portapane o bag portaoggetti.

Adesso non vi resta che cambiare panettone, cambiare Natale, cambiare una vita.

Buone Feste!

I panettoni Cotti in Fragranza possono essere acquistati:
- on line sul sito www.cottiinfragranza.com,
- presso Al Fresco Giardino e Bistrot a Palermo
- in uno dei rivenditori autorizzati presenti in tutta Italia (l'elenco è presente sul sito web:
https://www.cottiinfragranza.com/lista-rivenditori/).

Potrebbe piacerti anche

Street Food a Palermo: 8 specialità da non perdere
  • Palermo
  • Cibo e Sapori

Street Food a Palermo: 8 specialità da non perdere

Palermo va assaporata, letteralmente. Attraversare il suo centro storico, vivace e ammaliante, significa non solo in...

  • Elena Cicardo
  • 10 novembre 2021
Il mito popolare del cacio all'argentiera
  • Palermo
  • Cibo e Sapori

Il mito popolare del cacio all'argentiera

Il piatto dell'invidia

Passeggiando tra i vicoli del cento storico di Palermo sembra ancora di sentire il chiacchiericcio delle “commari...

  • Valentina Schirò
  • 22 febbraio 2023
Il cacio all'argentiera
  • Palermo
  • Ricette

Il cacio all'argentiera

• 2 fette di caciocavallo fresco • 2 cucchiai di aceto bianco • 1 spicchio d’aglio • origano qb ...

  • Valentina Schirò
  • 22 febbraio 2023
La Villa del Gattopardo  
  • Palermo
  • Destination Wedding Sicily

La Villa del Gattopardo  

La dimora dei Principi Tomasi restaurata e restituita alla città di Palermo

Villa del Gattopardo è stata restaurata e restituita alla città di Palermo e alla settecentesca magnificenza dalla...

  • Paola Corso
  • 31 maggio 2023
La mostra di Pietro Consagra a Villa Zito
  • Palermo
  • Eventi

La mostra di Pietro Consagra a Villa Zito

A Palermo la pittura dell’artista mazarese

dal 17 settembre al 4 dicembre 2022 - Pinacoteca di Villa Zito – PalermoPietro Consagra, considerato uno dei maggiori esponenti dell’astrattismo italiano, più noto come scultore ma altrettanto efficace e innovativo con pennelli e tele, viene celebrato in questi giorni, e lo sarà fino al prossimo 4 dicembre, in una mostra presso la Pinacoteca di Villa Zito a Palermo.

  • Fabio Pace
  • 26 settembre 2022
La via dei Librai®
  • Palermo
  • Eventi

La via dei Librai®

A Palermo nutrimento per la mente e per l’anima. Dal 20 al 25 Aprile 2023

La via dei Librai® è una vera e propria festa a cielo aperto dedicata al libro e alla lettura. Una manifestazione ...

  • Federica Barbera
  • 20 aprile 2023