L’INSALATA DI LIMONI

A ‘NSALATA RI LIMUNA

L’insalata di limoni è un  piatto povero, tipicamente Siciliano.
Gusti forti, accesi da accostare a del buon pane casareccio “p’abbaggnare”, cioè per fare “scarpetta”.

Non vi inganni la traduzione letterale, non è una vera insalata ma rappresentava per i contadini un piatto unico, una specie di gazpacho ma alla siciliana. L’insalata di limoni, ma anche quella di arance, può essere servita come antipasto. Nel trapanese è chiamata “pani a ‘nsalata”.

Ingredienti per 4 persone
  • 2 Grossi limoni
  • Olio extravergine di oliva
  • Pepe
  • Sale
  • Zucchero
  • Prezzemolo
  • Porro
  • Acqua            

insalata di limoni

PROCEDIMENTO

Scegliete due grossi limoni, oppure un pipittune, nome dialettale del cedro, o anche un “piretto” una varietà di limoni enormi con un albedo, la polpa bianca, molto spesso.

Togliete solo la buccia gialla e tagliate in fettine sottili.

Si condisce con poco olio; pepe; un pizzico di sale ed uno di zucchero; pochissimo prezzemolo trito; e fettine sottilissime di porro.

Mescolare, far riposare 15 minuti (una sorta di marinatura che ammorbidisce la polpa bianca), unire 2 cucchiai d’acqua, e mangiare con pane da inzuppare.

Se non si unisce l’acqua, questa insalata è un buon contorno per i cibi grassi.

Buon Appetito!

Potrebbe piacerti anche
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.